Investi i tuoi risparmi: perché non ha senso tenere i soldi fermi in banca?

Hai tutti i tuoi soldi in banca? Non c’è niente di più sbagliato: oggi ti spieghiamo perché non ha senso tenere i propri risparmi fermi in banca.

Fino ad oggi infatti le persone sono state abituate a pensare di dover conservare i propri soldi. Quante volte avrai sentito dire “metto i soldi sotto il materasso” o “investo nel mattone”? Tante, vero?

Un luogo più sicuro fino a qualche tempo fa erano le banche. Tuttavia, avvenimenti abbastanza recenti ci hanno insegnato che neanche le banche sono ormai più sicure.

Investi i tuoi risparmi: perché non ha senso tenere i soldi fermi in banca?

Investire nel mattone oggigiorno non è affatto remunerativo, in quanto gli immobili si stanno svalutando e col passare degli anni sono soggetti molto spesso a una perdita del valore complessivo.

Per quanto riguarda il luogo comune del nascondere i soldi sotto il materasso, è un’usanza che praticavano i nostri nonni, ma che tuttavia non è affatto sicura. Il materasso, concorderai con me, non è certo immune da furti e dal deterioramento da inflazione. Soprattutto quest’ultimo fenomeno è infatti il più grande responsabile della distruzione della ricchezza che conserviamo in un angolo e non mettiamo a frutto.

Che cos’è l’inflazione?

L’inflazione è la perdita del potere di acquisto nel tempo del denaro. Se tieni ad esempio 100€ in tasca e tra un anno li riprendessi, troveresti 98€ anziché 100: l’inflazione infatti si aggira attorno al 2%.

Magari ti verrà in mente di mettere i tuoi risparmi in banca per combattere l’inflazione, ma ci sono cattive notizie in questo caso. L’inflazione incide sul denaro a prescindere che sia messo in banca o nel salvadanaio. Considerando inoltre i costi bancari, i 98€ che ritroveresti dopo un anno nei jeans a causa dell’inflazione, dovrebbero essere non 98, ma 95€!

Considerando anche avvenimenti piuttosto recenti, le banche non si classificano più come i luoghi più sicuri e inviolabili dove mettere il proprio denaro o i guadagni di una vita.

Come hai ben visto ci sono diversi fattori che deteriorano la tua ricchezza senza che tu te ne accorga, i principali però sono 4.

Le 4 causa di impoverimento della ricchezza

  • Rischio di fallimento della banca
  • Costi del conto corrente
  • Inflazione
  • Rischio immobiliare

Come sconfiggere le 4 cause di impoverimento?

Adesso che hai scoperto i principali nemici della ricchezza, cosa puoi fare per trovare una soluzione?

Bisogna quindi che tu utilizzi tecniche e strategie che massimizzino i tuoi rendimenti attraverso piani di investimenti precisi e mirati. Utilizzare inoltre strumenti finanziari che minimizzino i costi rispetto agli investimenti è un passaggio necessario: noi utilizziamo gli ETF.

Bisogna quindi che tu prenda un assoluto controllo del denaro e dei tuoi risparmi e che tu pensi oculatamente a quali passi compiere nel mondo finanziario.

Cosa aspetti a prendere il controllo non soltanto del tuo denaro, ma anche della tua vita in completa indipendenza e autonomia?

Per partecipare al prossimo evento live di PRENDO IL CONTROLLO, prenota il tuo posto in aula su questa pagina!

Vuoi sapere di più sul corso PRENDO IL CONTROLLO? Visita il nostro sito web per approfondire e imparare a gestire i tuoi risparmi in autonomia.

Recent Posts
Contattaci

Scrivici per qualsiasi informazioni. Ti risponderemo quanto prima.

come investire in autonomia